IL GUANGXI BEILIU ZIYANG CO CERAMICO, .LTD

fabbrica ed esporta l'alta qualità Porcelainware 

 

 

 

Casa
Prodotti
Chi siamo
Fatory Tour
Controllo di qualità
Contattaci
Richiedere un preventivo
Casa notizie

COMMISSIONE EUROPEA

di buona qualità Insiemi rotondi del padellame per le vendite
di buona qualità Insiemi rotondi del padellame per le vendite
Queste cose accadono – e sappiamo che avete provato MOLTO duro per noi. sappia che siete un buon partner per questa linea – così tutto è bene.

—— Beck.c

Non vi dimentico. Per la tassa di antidumping, non penso che sia annullata. in caso affermativo, vengo a vedervi con champagne francese.

—— F.K

Sono ora online in chat
società notizie

COMMISSIONE EUROPEA

                                PROCEDURE CONCERNENTI L'IMPLEMENTAZIONE DEL TERRENO COMUNALE
                                                                      POLITICA COMMERCIALE
                                                                 COMMISSIONE EUROPEA


Avviso dell'inizio di una rassegna di scadenza delle misure antidumping applicabili alle importazioni di
stoviglie ceramiche ed articolo da cucina che provengono in Repubblica popolare cinese
(2018/C 167/06)


A seguito della pubblicazione di un avviso di scadenza imminente (1) delle misure antidumping in vigore sulle importazioni di


stoviglie ceramiche ed articolo da cucina che provengono in Repubblica popolare cinese (“il paese responsabile "), l'europeo


La Commissione (“la Commissione ") ha ricevuto una richiesta per l'esame conformemente all'articolo 11(2) del regolamento (UE)


2016/1036 del Parlamento Europeo e del Consiglio dell'8 giugno 2016 su protezione contro le importazioni scaricate da


membri di paesi non dell'Unione Europea (2) (“il regolamento di base ").


1. Richiesta per la rassegna
La richiesta è stata alloggiata il 16 febbraio 2018 dal FEPF – federazione europea per Tavola-e Ornamentalware (“
applicant) che rappresenta più di 30% della produzione totale del sindacato di stoviglie e di articolo da cucina ceramici.


2. Prodotto allo studio
Il prodotto conforme a questo esame è stoviglie ed articolo da cucina ceramici, a parte i mulini ceramici della spezia o del condimento
e le loro parti stridenti ceramiche, mulini di caffè ceramici, macchine per affilare i coltelli ceramiche, affilatrici ceramiche, cucina ceramica
strumenti da usare per il taglio, la molatura, grattare, l'affettatura, il raschio e la pelatura e le pizza-pietre ceramiche della cordierite di
un genere usato per cuocere pizza o pane, attualmente facendo parte dei codi NC ex 6911 10 00, ex 6912 00 21, ex 6912 00 23,
ex 6912 00 25 ed ex 6912 00 29 (codici di TARIC 6911 10 00 90, 6912 00 21 11, 6912 00 21 91, 6912 00 23 10,
6912 00 25 10 e 6912 00 29 10) e provenire in Repubblica popolare cinese (“il prodotto allo studio ").


3. Misure attuali
Le misure attualmente in vigore sono un dazio antidumping definitivo imposto dal consiglio che implementa il regolamento (UE)
Nessun 412/2013 (3).


4. Motivi per la rassegna
La richiesta è basata considerando che la scadenza delle misure sarebbe probabile provocare la continuazione dello scarico
ing e una continuazione o una ricorrenza della lesione all'industria del sindacato.
4,1. Affermazione di probabilità della continuazione di dumping
Il richiedente ha sostenuto che non è appropriato usare i prezzi interni ed i costi nel paese hanno interessato dovuto
esistenza delle distorsioni significative nel senso di punto (b) dell'articolo 2 (6a) del regolamento di base.
(1) OJ C 268, 12.8.2017, P. 5.
(2) OJ L 131, 15.5.2013, P. 1.
(3) Consiglio che implementa regolamento (UE) nessun 412/2013 del 13 maggio 2013 che impone un dazio antidumping definitivo e che raccoglie defini
tively il dazio provvisorio ha imposto alle importazioni di stoviglie ceramiche e di articolo da cucina che provengono in Repubblica popolare cinese
(OJ L 131, 15.5.2013, P. 1).
Gazzetta ufficiale dell'en di C 167/6 dell'Unione Europea 15.5.2018
Per convalidare le affermazioni delle distorsioni significative, il richiedente si è riferito ad un rapporto della ricerca del 9 novembre
2017 per descrivere le circostanze specifiche del mercato nell'industria della ceramica dell'articolo da cucina e della tavola nel raggiro del paese
cerned. Il rapporto contiene la prova della partecipazione significativamente che causa distorsione dello stato con i vari piani ed il pro
grammi. Il rapporto inoltre contiene la prova dei vantaggi finanziari e degli sconti relativi ad innovazione, le esportazioni, terra,
capitale e lavoro per la produzione del prodotto allo studio.
Il richiedente inoltre si è riferito al documento di lavoro del personale della Commissione del 20 dicembre 2017, “rapporto nominato sopra
Distorsioni significative nell'economia del PRC allo scopo delle indagini commerciali della difesa (1), descrivere
circostanze specifiche del mercato nel paese interessato e, in particolare, le distorsioni del mercato per il settore ceramico,
elettricità e materie prime.
Di conseguenza, in considerazione dell'articolo 2 (6a) del regolamento di base, l'affermazione della continuazione di dumping è basata sopra
un confronto di un valore normale costruito in base ai costi di produzione ed ai prezzi inalterati di riflessione di vendita o
punti di riferimento in un paese rappresentativo appropriato, con il prezzo all'esportazione (al livello franco fabbrica) del prodotto sotto
rassegna dal paese responsabile una volta venduto per l'esportazione all'unione. Su quella base, i margini di dumping calcolati
sia significativo per il paese responsabile.
Alla luce dell'informazione disponibile, la Commissione considera che ci sia prova sufficiente conformemente all'articolo 5(9)
del regolamento di base che tende ad indicare che, dovuto le distorsioni significative che colpiscono i prezzi ed i costi, l'uso delle cupole
i prezzi ed i costi di tic nel paese responsabile è inadeguati, così autorizzando l'inizio di una ricerca sul
base dell'articolo 2 (6a) del regolamento di base.
4,2. Affermazione di probabilità della continuazione o della ricorrenza della lesione
Il richiedente adduce la probabilità della continuazione della lesione. Il richiedente ha fornito la prova che importazioni scaricate al
L'unione del prodotto allo studio dal paese responsabile è rimanere significativa nei termini assoluti e dentro
termini delle quote di mercato permettendo il cinese che importa i produttori per mantenere la loro posizione dominante nell'unione
commercializzi e tenendo i produttori di UE in una situazione fragile.
Il richiedente inoltre adduce la probabilità della ricorrenza della lesione. A tale riguardo, il richiedente inoltre ha fornito la prova
che, le misure si concedono per decadere, il livello corrente dell'importazione del prodotto allo studio dal raggiro del paese
cerned all'unione probabile di aumentare dovuto (i) l'esistenza della capacità inutilizzata dei produttori di esportazione in
paese interessato e (ii) l'attrattiva del mercato del sindacato in termini di volume e prezzi. In assenza di
le misure, prezzi all'esportazione cinesi sarebbero ad un livellato abbastanza in basso per danneggiare l'industria del sindacato.
Inoltre, il richiedente adduce che tutto l'aumento sostanziale delle importazioni ai prezzi scaricati dal paese ha interessato
sia probabile provocare ulteriori ferite all'industria del sindacato se le misure si concedono per decadere.


5. Procedura
Determinando, dopo il consulto del comitato istituito dall'articolo 15(1) del regolamento di base, quello sufficiente
la prova esiste per giustificare l'inizio di un esame di scadenza, la Commissione con ciò inizia un esame conformemente a
L'articolo 11(2) del regolamento di base.
L'esame di scadenza determinerà se la scadenza delle misure sarebbe probabile condurre ad una continuazione dello scarico
ing del prodotto allo studio che proviene dal paese interessato e una continuazione o una ricorrenza della lesione al
Industria del sindacato.
5,1. Periodo di ricerca di rassegna e periodo considerati
L'indagine su una continuazione di dumping riguarderà il periodo dal 1° aprile 2017 al 31 marzo 2018 (“la rassegna
period di ricerca). L'esame delle tendenze pertinenti per la valutazione della probabilità di una continuazione o
la ricorrenza della lesione riguarderà il periodo dal 1° gennaio 2014 alla conclusione del periodo di ricerca (“il periodo
considered).
5,2. Procedura per la determinazione di una probabilità della continuazione di dumping
In un esame di scadenza, la Commissione esamina le esportazioni che sono state fatte all'unione nel periodo di ricerca di esame
e, indipendentemente dalle esportazioni all'unione, considera se la situazione delle società producendo e vendendo
il prodotto allo studio nel paese responsabile è tale che le esportazioni ai prezzi scaricati all'unione sarebbero probabili a
continui o ricorra se le misure espirano.
(1) SWD (2017) 483 final/2 disponibili a: http://trade.ec.europa.eu/doclib/docs/2017/december/tradoc_156474.pdf.
15.5.2018 Gazzetta ufficiale dell'en dell'Unione Europea C 167/7
Di conseguenza, tutti i produttori del prodotto allo studio dal paese responsabile, indipendentemente dal fatto che essi
esportatore (1) il prodotto allo studio all'unione nel periodo di ricerca di esame, è invitato a partecipare a
Ricerca della Commissione.
5.2.1. Produttori studianti nel paese responsabile
In considerazione potenzialmente del grande numero dei produttori nel paese ha interessato implicato in questo esame di scadenza e dentro
l'ordine per completare la ricerca nei limiti di tempo statutari, la Commissione può limitare i produttori per essere
esaminatore ad un numero ragionevole selezionando un campione (questo processo inoltre si riferisce a come “campionamento "). Il campionamento
sarà effettuato conformemente all'articolo 17 del regolamento di base.
per permettere alla Commissione di decidere se provare è necessaria ed in caso affermativo, selezionare un campione, tutti i produttori,
o rappresentanti che agiscono a loro nome, compreso quei che non cooperino nella ricerca che conduce al
le misure conforme a questo esame, sono invitate con ciò per rendersi noti alla Commissione. Quei partiti hanno
per agire in tal modo entro 15 giorni della data di pubblicazione di questo avviso nella Gazzetta ufficiale dell'Unione Europea, a meno che
altrimenti specificato, fornendo alla Commissione le informazioni sulla loro società (SIC) richiesta nell'allegato I a
questo avviso.
Per ottenere le informazioni che ritiene necessario per la selezione del campione dei produttori, la Commissione
inoltre prenda contatto con le autorità del paese interessato e può contattare tutte le associazioni dei produttori conosciute.
Tutte le parti interessate che desiderano presentare qualunque altro dato valido per quanto riguarda la selezione del campione, escludente
le informazioni richieste sopra, devono agire in tal modo entro 21 giorno della pubblicazione di questo avviso nella Gazzetta ufficiale del
Unione Europea, salvo specificazione contraria.
Se un campione è necessario, i produttori saranno selezionati in base al più grande volume rappresentativo di produzione, vendite o
esporta che può ragionevolmente essere studiato nei limiti del tempo a disposizione. Tutti i produttori conosciuti, le autorità del
il paese interessato e le associazioni dei produttori saranno comunicati dalla Commissione, via le autorità del paese
interessato se appropriato, delle società selezionate essere nel campione.
per ottenere le informazioni che ritiene necessario per la sua ricerca riguardo ai produttori, la Commissione
invierà i questionari ai produttori selezionati essere nel campione, a tutta l'associazione dei produttori conosciuta ed al
autorità del paese responsabile.
Tutti i produttori selezionati essere nel campione dovranno presentare un questionario compilato entro i 37 giorni a partire dalla data
della notifica della selezione del campione, salvo specificazione contraria.
Senza pregiudizio per l'applicazione possibile dell'articolo 18 del regolamento di base, società che hanno acconsentito al loro
l'inclusione possibile nel campione ma non è selezionata per essere nel campione sarà considerata di cooperare (“non
produttori di cooperazione provati).
5.2.2. Procedura supplementare riguardo al paese responsabile
Conformemente a punto (e) dell'articolo 2 (6a), la Commissione, poco tempo dopo l'inizio per mezzo di una nota all'archivio
per ispezione dalle parti interessate, informi i partiti alla ricerca circa le fonti pertinenti che intendono usare
allo scopo di determinare valore normale conformemente all'articolo 2 (6a) del regolamento di base. Ciò coprirà tutti
fonti, compreso la selezione di un paese terzo rappresentativo appropriato se del caso. Partiti al investi
il gation sarà dato i 10 giorni al commento a partire dalla data a cui quella nota si aggiunge all'archivio per ispezione da inter
partiti ested. Secondo l'informazione disponibile alla Commissione, un paese terzo rappresentativo possibile è
Il Brasile. Allo scopo di infine selezionare il paese terzo rappresentativo appropriato, la Commissione esaminerà
se c'è un simile livello di sviluppo economico come il paese esportatore, se c'è produzione e
vendite del prodotto allo studio e se i dati pertinenti sono disponibili facilmente. Dove ci sono più di uno tali
il paese, preferenza sarà dato, se del caso, ai paesi con un livello adeguato di sociale e di ambientale
protezione.
Riguardo alle fonti pertinenti, la Commissione invita tutti i produttori nel paese responsabile per fornire
informazioni richieste nell'allegato III a questo avviso entro 15 giorni della data di pubblicazione di questo avviso nel funzionario
Giornale dell'Unione Europea.
per ottenere le informazioni che ritiene necessario per la sua ricerca riguardo al distor significativo presunto
tions nel senso di punto (b) dell'articolo 2 (6a) del regolamento di base, la Commissione inoltre invieranno una domanda
naire al governo del paese responsabile.
(1) un produttore è tutta la società nel paese responsabile quale produce il prodotto allo studio, compreso c'è ne del suo compa relativo
nies in questione nella produzione, nelle vendite domestiche o nelle esportazioni del prodotto allo studio.
Gazzetta ufficiale dell'en di C 167/8 dell'Unione Europea 15.5.2018
Conforme alle disposizioni di questo avviso, tutte le parti interessate sono invitate con ciò a rendere i loro punti di vista noti, presentano
le informazioni e forniscono la conferma per quanto riguarda l'applicazione dell'articolo 2 (6a) del regolamento di base.
Salvo specificazione contraria, tali informazioni e conferma devono raggiungere la Commissione entro 37 giorni di
la data di pubblicazione di questo avviso nella Gazzetta ufficiale dell'Unione Europea.
5.2.3. Importatori indipendenti studianti (1) (2)
Importatori indipendenti del prodotto allo studio dal paese responsabile per l'unione, compreso quelli che non hanno fatto
cooperi nella ricerca che conduce alle misure in vigore, sono invitati per partecipare a questa ricerca.
In considerazione potenzialmente del grande numero degli importatori indipendenti addetti a questa scadenza esamini e per completare
la ricerca nei limiti di tempo statutari, la Commissione può limitare ad un numero ragionevole l'indipendente
gli importatori che saranno studiati selezionando un campione (questo processo inoltre si riferisce a come “campionamento "). Il campionamento
sia effettuato conformemente all'articolo 17 del regolamento di base.
per permettere alla Commissione di decidere se provare è necessaria e, in caso affermativo, selezionare un campione, tutto l'indipendente
importatori, o rappresentanti che agiscono a loro nome, compreso quei che non cooperino nel cavo di ricerca
il ing alle misure conforme all'esame attuale, è invitato con ciò per rendersi noti alla Commissione.
Quei partiti devono agire in tal modo entro 15 giorni della data di pubblicazione di questo avviso nella Gazzetta ufficiale dell'europeo
Unione, salvo specificazione contraria, fornendo alla Commissione le informazioni sulla loro società (SIC) richiesta
nell'allegato II a questo avviso.
per ottenere informazioni che ritiene necessario per la selezione del campione degli importatori indipendenti, il Commis
il sion può anche contattare tutte le associazioni conosciute degli importatori.
Tutte le parti interessate che desiderano presentare qualunque altro dato valido per quanto riguarda la selezione del campione, escludente
le informazioni richieste sopra, devono agire in tal modo entro 21 giorno della pubblicazione di questo avviso nella Gazzetta ufficiale del
Unione Europea, salvo specificazione contraria.
Se un campione è necessario, gli importatori possono essere selezionati in base al più grande volume di vendite rappresentativo del pungolo
uct allo studio nell'unione che può ragionevolmente essere studiata nei limiti del tempo a disposizione. Interamente noto indipendente
gli importatori e le associazioni degli importatori saranno comunicati dalla Commissione delle società selezionate essere in
campione.
Per ottenere le informazioni che ritiene necessario per la sua ricerca, la Commissione invierà i questionari a
gli importatori indipendenti provati ed a qualsiasi associazione conosciuta degli importatori. Quei partiti devono presentare completato
questionario entro 37 giorni a partire dalla data della notifica della selezione del campione, salvo specificazione contraria.
5,3. Procedura per la determinazione di una probabilità di una continuazione o di una ricorrenza della lesione
per stabilire se ci sia una probabilità di una continuazione o di una ricorrenza della lesione all'industria del sindacato, unione
i produttori del prodotto allo studio sono invitati a partecipare alla ricerca della Commissione.
(1) soltanto gli importatori relativi ai produttori possono essere provati. Gli importatori che sono collegati con i produttori devono riempire l'annesso I al
questionario per questi produttori di esportazione. Conformemente all'articolo 127 della Commissione che implementa regolamento (UE)
2015/2447 del 24 novembre 2015 che stabilisce le modalità per implementare determinate disposizioni del regolamento (UE) nessun 952/2013
del Parlamento Europeo e del Consiglio che stabilisce il codice della dogana del sindacato, due persone saranno ritenute essere riferite se:
(a) sono ufficiali o direttori dell'affare dell'altra persona; (b) sono partner legalmente riconosciuti nell'affare; (c) sono
datore di lavoro ed impiegato; (d) i terzi direttamente o indirettamente possiedono, controllano o tengono 5% o più dell'azione con diritto di voto eccezionale o
parti di entrambi; (e) una di loro direttamente o controlla indirettamente l'altra; (f) entrambi sono direttamente o indirettamente controllati vicino
una terza persona; (g) controllano insieme direttamente o indirettamente una terza persona; o (h) sono membri della stessa famiglia (OJ L 343,
29.12.2015, P. 558). Le persone saranno ritenute essere membri della stessa famiglia soltanto se stanno in c'è ne di quanto segue
relazioni ad una un altro: (i) marito e moglie, (ii) genitore e bambino, (iii) fratello e sorella (sia da intero o mezzo sangue),
(iv) nonno e nipote, (v) zio o zia e nipote o nipote, (vi) genitore-in-legge e genero o nuora,
(vii) cognato e cognata. Conformemente all'articolo 5(4) del regolamento (UE) nessun 952/2013 del Parlamento Europeo e
del Consiglio che stabilisce il codice della dogana del sindacato, “la persona” significa una persona fisica, una persona giuridica e tutta l'associazione delle persone
quale non è una persona giuridica ma che sia riconosciuta secondo l'unione o la legge nazionale come avendo la capacità di realizzare gli atti giudiziari
(OJ L 269, 10.10.2013, P. 1).
(2) i dati forniti dagli importatori indipendenti possono anche essere usati relativamente agli aspetti di questa ricerca all'infuori della determinazione di
dumping.
15.5.2018 Gazzetta ufficiale dell'en dell'Unione Europea C 167/9
5.3.1. Produttori studianti del sindacato
In considerazione del grande numero di produttori del sindacato addetti a questa rassegna di scadenza e per completare il investiga
il tion nei limiti di tempo statutari, la Commissione ha deciso di limitare ad un numero ragionevole i produttori del sindacato
quello sarà studiato selezionando un campione (questo processo inoltre si riferisce a come “campionamento "). Il campionamento è effettuato
conformemente all'articolo 17 del regolamento di base.
La Commissione provvisoriamente ha selezionato un campione dei produttori del sindacato. I dettagli possono essere trovati nell'archivio per ispezione
dalle parti interessate. Le parti interessate sono invitate con ciò a consultare l'archivio (per questo dovrebbero contattare il Commis
sion facendo uso dei dettagli del contatto forniti nella parte 5,7 qui sotto). Altri produttori del sindacato, o rappresentanti che agiscono sul loro
nome, compreso i produttori del sindacato che non hanno cooperato nella ricerca che conduce alle misure in vigore, quello
consideri che ci siano ragioni per le quali dovrebbero essere incluse nel campione devono contattare la Commissione dentro
15 giorni della data di pubblicazione di questo avviso nella Gazzetta ufficiale dell'Unione Europea.
Tutte le parti interessate che desiderano presentare qualunque altro dato valido per quanto riguarda la selezione del campione devono agire in tal modo
entro 21 giorno della pubblicazione di questo avviso nella Gazzetta ufficiale dell'Unione Europea, salvo specificazione contraria.
Tutti i produttori del sindacato e/o associazioni conosciuti dei produttori del sindacato saranno comunicati dalla Commissione del compa
nies infine selezionati per essere nel campione.
Per ottenere le informazioni che ritiene necessario per la sua ricerca, la Commissione invierà i questionari a
i produttori provati del sindacato ed a qualsiasi associazioni conosciute dei produttori del sindacato. Quei partiti devono presentare
un questionario compilato entro 37 giorni a partire dalla data della notifica della selezione del campione, a meno che altrimenti
specificato.
5,4. Procedura per la valutazione di interesse del sindacato
Se la probabilità della continuazione o la ricorrenza di dumping e la lesione da confermare, una decisione sarà raggiunta,
conformemente all'articolo 21 del regolamento di base, se mantenere le misure antidumping non sarebbe
contro l'interesse del sindacato. Produttori del sindacato, importatori e le loro associazioni rappresentative, utenti ed il loro representa
le associazioni tive e le organizzazioni di consumatore rappresentative sono invitate per rendersi noti entro 15 giorni di
la data di pubblicazione di questo avviso nella Gazzetta ufficiale dell'Unione Europea, salvo specificazione contraria. Per
partecipano alla ricerca, le organizzazioni di consumatore rappresentative devono dimostrare, all'interno degli stessi morti
allini, quello là è un collegamento obiettivo fra le loro attività ed il prodotto allo studio.
Fa festa che si rende noti nei 15 giorni che il termine può fornire alla Commissione informazioni sul
Interesse del sindacato entro 37 giorni della data di pubblicazione di questo avviso nella Gazzetta ufficiale dell'Unione Europea, a meno che
altrimenti specificato. Quelle informazioni possono essere fornite in un formato libero o compilando un questionario pre
sbucciato dalla Commissione. Comunque, le informazioni presentate conformemente all'articolo 21 saranno considerate soltanto se
di sostegno da prova effettiva ai tempi della presentazione.
5,5. Altre presentazioni scritte
Conforme alle disposizioni di questo avviso, tutte le parti interessate sono invitate con ciò a rendere i loro punti di vista noti, presentano
le informazioni e forniscono la conferma.
Salvo specificazione contraria, tali informazioni e conferma devono raggiungere la Commissione entro 37 giorni di
la data di pubblicazione di questo avviso nella Gazzetta ufficiale dell'Unione Europea.
5,6. Possibilità da sentire dai servizi di ricerca della Commissione
Tutte le parti interessate possono richiedere per essere sentito dai servizi di ricerca della Commissione. Tutta la richiesta di essere sentito deve
sia fatto nella scrittura e deve specificare le ragioni per la richiesta. Per le udienze sulle edizioni pertinente alla fase iniziale di
la ricerca la richiesta deve essere presentata entro 15 giorni della data di pubblicazione di questo avviso nel funzionario
Giornale dell'Unione Europea. Da allora in poi, una richiesta di essere sentito deve essere presentata nei termini specifici fissati dal
Commissione nella sua comunicazione con i partiti.
5,7. Istruzioni per la fabbricazione delle presentazioni scritte e l'invio i questionari e della corrispondenza compilati
Le informazioni presentate alla Commissione ai fini delle indagini commerciali della difesa saranno esenti dal copyright.
Parti interessate, prima della presentazione alle informazioni e/o ai dati della Commissione che sono conforme alla copia dei terzi
i diritti, devono richiedere il permesso specifico al supporto del copyright esplicitamente che permette che a a) la Commissione usi il infor
il mation ed i dati a scopo di questo vendono il procedimento della difesa e b) per fornire le informazioni e/o i dati a
parti interessate a questa ricerca in una forma che li permette di esercitare i loro diritti di difesa.
Gazzetta ufficiale dell'en di C 167/10 dell'Unione Europea 15.5.2018
Tutte le presentazioni scritte, compreso le informazioni richieste in questo avviso, hanno completato i questionari e il correspon
il dence fornito dalle parti interessate per cui il trattamento confidenziale è richiesto sarà identificato “limitato” (1). Partiti
presentando le informazioni nel corso di questa ricerca sono invitati per ragionare la loro richiesta per il trattamento confidenziale.
Le parti interessate che forniscono “hanno limitato” le informazioni sono tenute per fornire i riassunti non riservati di conformemente a
L'articolo 19(2) del regolamento di base, che sarà identificato “per ispezione dalle parti interessate”. Quei riassunti devono
sufficientemente è dettagliato per permettere una comprensione ragionevole della sostanza delle informazioni presentate in confi
dence. Se un partito che fornisce l'informazione confidenziale non riesce a mostrare la buona causa per una richiesta confidenziale del trattamento o
non fornisce un riassunto non riservato nel formato richiesto e la qualità, la Commissione può trascurare
tali informazioni a meno che possa essere dimostrato soddisfacentemente dalle fonti appropriate che le informazioni sono corrette.
Le parti interessate sono invitate a fare tutte le presentazioni e richieste dal email compreso le procure esplorate e
strati di certificazione, ad eccezione delle risposte voluminose che saranno presentate a mano su un CD-ROM o su un DVD
o da posta raccomandata. Usando il email, le parti interessate esprimono il loro accordo con le regole applicabili ad elettronico
presentazioni contenute CORRISPONDENZA nel documento “CON LA COMMISSIONE EUROPEA NEL COMMERCIO
CASI della DIFESA pubblicati sul sito Web della direzione generale per commercio: http://trade.ec.europa.eu/doclib/docs/
2011/june/tradoc_148003.pdf le parti interessate deve indicare il loro nome, l'indirizzo, il telefono e un email valido
l'indirizzo ed essi dovrebbero assicurare che il indirizzo email fornito sia un email di funzionamento di affari ufficiali che è controllato
su base giornaliera. I dettagli del contatto sono forniti una volta, la Commissione comunicheranno con le parti interessate dal email
soltanto, a meno che richiedano esplicitamente per ricevere tutti i documenti dalla Commissione attraverso gli altri mezzi di comunicazione
o a meno che la natura del documento da inviare richieda l'uso di una posta raccomandata. Per le ulteriori regole ed informazioni
riguardo a corrispondenza con la Commissione compreso i principi che si applicano alle presentazioni dal email, interessati
i partiti dovrebbero consultare le istruzioni di comunicazione con le parti interessate citate qui sopra.
Indirizzo della Commissione per corrispondenza:
Commissione Europea
Direzione generale per commercio
Direzione H
Ufficio: CARBONE 04/039
Bruxelles 1049/Brussel
BELGIQUE/BELGIË
Email: TRADE-R687-TABLEWARE-DUMPING@ec.europa.eu
TRADE-R687-TABLEWARE-INJURY@ec.europa.eu


6. Mancata cooperazione
Nei casi in cui tutta la parte interessata rifiuta l'accesso a o non fornisce informazioni necessarie nei limiti del tempo
i limiti, o impedisce significativamente la ricerca, risultati, affermativa o la negazione, può essere fatta in base ai fatti
disponibile, conformemente all'articolo 18 del regolamento di base.
Dove è trovato che tutta la parte interessata ha fornito le informazioni false o ingannevoli, le informazioni possono essere disre
garded e l'uso può essere messo a disposizione dei fatti.
Se una parte interessata non coopera o non coopera soltanto parzialmente ed i risultati quindi sono basati sui fatti disponibili
conformemente all'articolo 18 del regolamento di base, il risultato può essere meno favorevole a quel partito che se avesse
cooperato.
L'omissione di dare una risposta automatizzata non sarà ritenuta di costituire la mancata cooperazione, a condizione che l'interessato
il partito mostra quello che presenta la risposta come richiesto provocherebbe un carico extra irragionevole o irragionevole
costo supplementare. La parte interessata dovrebbe immediatamente contattare la Commissione.


7. Auditore
Le parti interessate possono richiedere l'intervento dell'auditore negli atti commerciali. L'auditore funge da
un'interfaccia fra le parti interessate ed i servizi di ricerca della Commissione. Le rassegne dell'auditore
richieste per accesso all'archivio, dispute per quanto riguarda la riservatezza dei documenti, richieste per la proroga dei termini
e richieste da parte dei terzi essere sentito. L'auditore può organizzare un'udienza con un singolo interessato
faccia festa e medi per assicurarsi che i diritti delle parti interessate di difesa completamente stiano esercitandi.
(1) “ha limitato” il documento è un documento di cui è considerato confidenziale conformemente all'articolo 19 del regolamento di base ed all'articolo 6
l'accordo OMC sull'implementazione dell'articolo VI del GATT 1994 (accordo di antidumping). È inoltre un documento protettivo
conformemente all'articolo 4 del regolamento (CE) nessun 1049/2001 del Parlamento Europeo e del Consiglio (OJ L 145, 31.5.2001, P. 43).
15.5.2018 Gazzetta ufficiale dell'en dell'Unione Europea C 167/11
Una richiesta per un'udienza con l'auditore dovrebbe essere fatta nella scrittura e dovrebbe specificare le ragioni per
richiesta. Per le udienze sulle edizioni pertinente alla fase iniziale della ricerca la richiesta deve essere presentata dentro
15 giorni della data di pubblicazione di questo avviso nella Gazzetta ufficiale dell'Unione Europea.
Per ulteriori informazioni e le parti interessate dei dettagli del contatto possono consultare le pagine Web dell'auditore sulla DG
Il sito Web del commercio: http://ec.europa.eu/trade/trade-policy-and-you/contacts/hearing-officer/


8. Programma della ricerca
La ricerca sarà conclusa, conformemente all'articolo 11(5) del regolamento di base entro 15 mesi della data di
la pubblicazione di questo avviso nella Gazzetta ufficiale dell'Unione Europea.


9. Possibilità per richiedere una rassegna secondo l'articolo 11(3) del regolamento di base
Come questo esame di scadenza è iniziato conformemente alle disposizioni dell'articolo 11(2) del regolamento di base, i risultati
di ciò non condurrà alle misure attuali che sono emendate ma condurrà a quelle misure che sono abrogate o alla conduttura
tained conformemente all'articolo 11(6) del regolamento di base.
Se qualunque parte interessata considera che un esame delle misure sia autorizzato in modo da tenere conto la possibilità emendare
le misure, quel partito possono richiedere un esame conformemente all'articolo 11(3) del regolamento di base.
Fa festa il desiderio richiedere un tal esame, che sarebbe effettuato indipendentemente dall'esame di scadenza citato dentro
questo avviso, può contattare la Commissione all'indirizzo dato sopra.


10. Elaborazione dei dati personali
Tutti i dati personali raccolti in questa ricerca saranno trattati conformemente al regolamento (CE) nessun 45/2001 del
Parlamento Europeo e del Consiglio del 18 dicembre 2000 sulla protezione degli individui riguardo al
elaborazione dei dati personali delle istituzioni comunitarie e degli enti e sulla libera circolazione di tali dati (1).

Tempo del pub : 2018-05-28 08:04:50 >> lista di notizie
Dettagli di contatto
GUANGXI BEILIU ZIYANG CERAMIC CO,.LTD

Persona di contatto: Mrs. vicky

Telefono: 86-+86-775-6330698

Invia la tua richiesta direttamente a noi (0 / 3000)